SEO BIRDLIFE

Olivares Vivos collabora nella valorizzazione dell’uliveto di fronte a giornalisti internazionali

Olivares Vivos ha partecipato a due conferenze rivolte ai media internazionali, organizzate da Interprofesional del Aceite de Oliva de España. Le visite guidate sul campo hanno enfatizzato i benefici di un’agricoltura conciliata con la biodiversità, specialmente in colture di grande rilevanza ambientale come gli oliveti.

In particolare, Interprofesional del Aceite de Oliva de España, co-finanziatore del progetto LIFE Olivares Vivos+, ha ideato due attività coinvolgendo giornalisti brasiliani e tedeschi. In entrambe le occasioni, è stata organizzata una riunione speciale con Olivares Vivos presso due delle aziende agricole partecipanti al progetto.

I giornalisti brasiliani sono stati i primi a partecipare a un’esperienza che li ha condotti a immergersi nella cultura dell’olivo. Il Brasile, infatti, rappresenta attualmente uno dei nuovi mercati con il maggior potenziale per l’esportazione di Olio Extra Vergine di Oliva (EVOO), essendo il secondo consumatore mondiale (al di fuori della regione mediterranea), secondo i dati del Consiglio Oleicolo Internazionale. Al viaggio stampa, della durata di quattro giorni, hanno preso parte giornalisti provenienti dai principali media gastronomici del Paese.

Tra le varie attività create per loro, l’incontro con Olivares Vivos si è svolto presso il Cortijo Virgen de los Milagros, di proprietà dell’azienda Monva, partecipante al progetto dal 2015. In loco è stata illustrata l’importanza del recupero della flora e della fauna per conseguire un’agricoltura veramente sostenibile. Durante la visita, sono state esplorate le diverse iniziative realizzate nell’oliveto (lo stagno, le piantagioni e la Casa de Vida). Una passeggiata attraverso la tenuta, durante la quale gli informatori brasiliani sono rimasti colpiti dalla storia dell’olivo, dalla sua origine e dalla sua domesticazione, che ha portato alla creazione di diverse varietà. Come ciliegina sulla torta, si è tenuta una degustazione di Olio Extravergine di Oliva (EVOO) in cui Luis Montabes, Direttore Commerciale di Monva, ha illustrato le caratteristiche dell’olio prodotto in loco.

Il viaggio stampa organizzato per i giornalisti tedeschi è stato parte della campagna “Olive Oil World Tour”, promossa anch’essa da Interprofesional del Aceite de Oliva de España. In questo contesto, l’incontro con Olivares Vivos ha avuto luogo nella provincia di Toledo, dove è stata effettuata una visita presso una delle aziende agricole della García de la Cruz, partecipante al progetto LIFE Olivares Vivos+ (2021-2026). Ancora una volta, l’enfasi è stata posta sulla biodiversità, ma questa volta come un valore di mercato unico e altamente riconoscibile per i consumatori.

È importante notare che il mercato agroalimentare tedesco è uno dei più impegnati in termini di ecologia e sostenibilità, rispecchiando una crescente domanda dei consumatori. In questo senso, il marchio Olivares Vivos può rappresentare un elemento differenziante di grande impatto per gli Oli Extravergini di Oliva (EVOO) che approdano sul mercato tedesco. Studi sulle preferenze dei consumatori tedeschi condotti dall’Università di Jaén, nell’ambito del progetto LIFE Olivares Vivos, indicano che, nelle decisioni di acquisto, non conta solo il gusto, ma anche l’origine biologica e il processo produttivo.

Riguardo alla visita sul campo, i giornalisti tedeschi hanno manifestato un notevole interesse per lo schema agroambientale del modello Olivares Vivos. Uno schema apparentemente semplice e logico che, una volta compreso, ha suscitato sorpresa tra i giornalisti per il fatto che non fosse applicato universalmente a tutta l’agricoltura.

Queste due conferenze hanno evidenziato l’interesse internazionale per gli Oli Extravergini di Oliva (EVOO) che non solo garantiscono un’eccellente qualità del prodotto, ma anche la qualità della loro origine. In altre parole, oli di alta qualità prodotti in oliveti di alta qualità.

Menú

CONÓCENOS

La Sociedad Española de Ornitología es la entidad conservacionista decana de España. Desde 1954, sigue teniendo como misión conservar la biodiversidad, con la participación e implicación de la sociedad, siempre con las aves como bandera.

SEO/BirdLife es la representante en España de BirdLife International, una federación que agrupa a las asociaciones dedicadas a la conservación de las aves y sus hábitats en todo el mundo, con representación en más de 100 países y más de 13 millones de socios.

Es el socio coordinador del LIFE Olivares Vivos+.